Transmutancia.... o la bevanda degli Dei

In Messico, nel 1931, nella piccola provincia di Palenque, una famiglia di coltivatori assiste al funerale di una madre deceduta dopo avere partorito una piccola bambina..

Cresciuta dalla zia, Judith viene affidata al monastero villaggio dove riceve una buona educazione.

Tuttavia la sua vita è indelebilmente segnata: lei crede di avere una missione misteriosa che la porterà ad affrontare molti ostacoli e verità irrazionali.

Uno Sciamano ou Curandero guaritore, situato nell'alta Amazzonia, riesce con l'aiuto di una medicina ancestrale, a penetrare nel silenzio di Judith.

Si accorge che custodisce un pesante segreto…

E così niente esiste davvero… se non l'amore che tutto ha creato. Questo romanzo sull'altro mondo e la realtà quaggiù, parla del mistero della vita e delle nostre reali domande sull'esistenza. Racconta semplicemente la storia demistificata di un'umanità straziata che ha perso il senso dei suoi sogni.

Oggi, costruendo la loro vita nell'ignoranza, gli uomini continuano di vivere come se non dovesseroa morire mai, ma muoiono come se non avessero vissuto mai. Strapazzata dal suo oceano di dualità, l'umanità sarebbe dovuta entrare un giorno in guerra contro il mondo delle apparenze.

Pentrando nel cuore della verità, si liberano altre frontiere dentro di se'. Oggigiorno questi momenti di dubbi e di crisi esistenziali ci fanno penetrare nel cuore di verità generate del mondo superiore. Questo succede quando tutte le risposte abbondano a profusione in fondo a noi stessi.