Il teatro del sogno

Questa attività avviene sotto forma di un gioco artistico e creativo. Questa condivisione guidata permette di capire, attraverso una messa in scena spontanea, il messaggio subliminale di un sogno inspiegabilmente oscurato dalla morale. Questa esplorazione onirica e archetipica vi invita ad esplorare le verità del nostro essere.

La nostra società ci insegna a riconoscere principalmente il mondo materialista e tangibile in cui viviamo. Tuttavia i Sogni pervadono le nostre notti durante tutta la nostra esistenza, anche se noi non ne abbiamo nessuno ricordo. Gli scienziati attestano che se si svegliasse l'uomo per impedirgli di sognare ogni notte, l'uomo perderebbe velocemente il gusto di vivere ed il suo equilibrio. Potrebbe trovare anche la morte. Sognare è vitale, dunque. Ancora sconosciuto in fondo a noi, è come la parte immersa dell'iceberg. Qualunque cosa si possa pensare, questi sogni rappresentano delle verità essenziali percepite dalla psiche.

 Grazie ad una ricca introspezione, i nostri sogni ci conducono verso altre realtà. Se ci orientiamo in modo lucido verso l'esplorazione del nostro inconscio, ciò orienterà la nostra evoluzione e ci guiderà addirittura verso la chiarezza psicologica o l'apertura di una strada spirituale. Questi sogni riparatori nel tempo, fanno tintinnare il nostro quotidiano di ogni tipo di stati d'animo che emergono alla coscienza. Il sogno ci permette di sanare quaggiù tutte le nostre frustrazioni. Ci rendono agitati talvolta quando diventano incubi. Ma possono anche metterci in guardia e possono avvertirci di un pericolo.

 Grazie agli archetipi che emergono, questi sogni gradevoli o inquietanti ci permettono di superare le paure sepolte, anche di liberare i nostri istinti di vita. E 'necessario affrontarli, piuttosto che ignorarli, in modo da non essere vittima di manipolazione delle forze inconsce che cercano di esprimersi. Camuffate da un ragionamento logico, talvolta, queste realtà istintive esprimono un meccanismo di difesa e rappresentano un messaggio subliminale occultato dalla nostra educazione…

Prima di entrare in questa esperienza, ogni partecipante confiderà per iscritto il racconto non firmato del suo sogno che resterà segreto per Tutti. Uno di essi sarà estratto a sorte dal Maestro del Tempo. Questo Sogno magico diventerà quello di Tutti. Un tempo definito permetterà di esplorare in modo spontaneo e commovente, i nostri meccanismi incoscienti ancora presenti. Dei giochi di ruolo saranno assegnati ad ogni partecipante che dovranno fare fronte alle situazioni incontrate che emergono spontaneamente dal fondo di questi abissi...

 

 

Questa introspezione presentata sotto forma di un gioco teatrale è proposta ad un gruppo di minimo 6 persone.